mercoledì 4 luglio 2012

Sea no Evil 2012




Avrete notato poca roba, non nel mondo toys capiamoci, ma nella capoccia del mostro, che per cause collaterali posta poco e di malavoglia. Ed ecco due post di fila non sui toy in un blog sui toy, ma sti cazzi c' aggiungo, il blog è mio, no? Viva la dittatura! Questa notizia ad esempio mi risveglia dal torpore perchè unisce due mie passioni, il mare e chi lo protegge ovvero Sea Shepherd e la possibiltà di spargere un po di merda a piene mani che è sempre esercizio salutare. Resto sempre piacevolmente ammirato dallo sbattimento senza se e senza ma che contraddistingue gli artisti americani quando si tratta di supportare Sea Shepherd. Da anni ormai nell' assolata california si tiene la mostra annuale Sea no Evil vero e proprio benefit per l’ organizzazione. Ogni anno grandi lavori donati GRATIS, e venduti all' asta ma anche, belle stampe di solito curate dai tipi di Prints on Woods. L' anno passato ci stava un fantastico polipo di Jeff Soto ora sold out (che troneggia nella parete della sala comune della Steve Irwin, l' ammiraglia della flotta pirata). Quest' anno invece tocca a mr Gary Baseman, con un artwork  a tema che ci piace assai e speriamo veda anche lui la luce, anzi il legno! Potete spizzarvi le opere qui, e potete familiarizzare con Sea Shepherd qui. E la merda? Arriva, arriva. In italia ho visto la comunità artistica (vabbe parola grossa) smuoversi per i poveri giapponesi vittime dello tsunami. A parte che i soldini raccolti sono finiti ad armare le baleniere (ben 15 milioni di dollari stornati dagli aiuti, alla faccia dei “bisognosi”) in italia non si vede mai un cazzo di solidarietà che comporti dello sbattimento gratuito e magari la donazione (che è se magna?) di un opera che ne so, per supportare la lotta no tav in val susa, o per supportare la campagna 10X100 in favore degli imputati del processo g8 che va a sentenza a luglio giusto per citare le due prime cose che mi vengono in mente. Ovviamente quando mi riferisco a comunità non parlo ne di attori, ne di scrittori e manco di personaggi della tv, parlo di pittori, scultori, street artist e customizzatori di varia forma e natura, insomma  la gente di cui ci occupiamo qui su vinyl monster che è sempre pronta ad autopromuoversi, un po’ meno a gesti di solidarietà. Insomma un po pulciari e un pochino egocentrici sti artisti underground (tolgo d’ ufficio il grandissimo Zero calcare) o magari è il mostro che pensa male, ma magari c’ azzecca? Se mi smentite io sono felice, chi riceve i soldi ancora di più…..
ecco i donatori 2012 (tutto il gotha toy presente nb)
Albert Montoya
Amber Kaufman
Amy Sol
Ana Bagayan
Ania Tomicka
Arnold Cornelio
Asher Jay
Aunia Kahn
Bobby Hundreds
Brandi Milne
Brett Hess
Bud Bottoms
Camden Noir
Camilla d’Errico
Cate Rangel
Cathie Bleck
Chivo
Chris Napolitano
Chris Ryniak
Christopher Umana
Christopher Uminga
Cosme Cordova
Dan Smith
Dave Kinsey
Deph
Dire One
Doug Ross
Drew Wootten
Elaine Penwell
Eli McGinty
Emilio Santoyo
Fabian Iezzi
Gary Baseman
Gary Stokes
Gretchen Ryan
Hezaa
Hydro74
Jason Gallo
Jeff Ribaudo
Jeff Soto
Jenna Colby
Jeremiah Ketner
Jessica Hess
June Leeloo
Kat Brunnegraff
Katy Betz
Kim Gordon
Korin Faught
Kristin Tercek
Laurie McClave
Lola
Lou Pimentel
LV Ruiz
Matthew Fletcher
Maxx242
Melinda Read
Michael Lucdio
Mika Madden
Molly Crabapple
Munk One
Neko
Nicholas Vitale
Nick Bahula
Noel Paris
Oliver Sutter
Patrick Haemmerlein
Patrick Maxcy
Peggy Oki
Priscilla Iezzi
Rahman Anderson
Renee Lawter
Rio Rossellini
Rod Luff
Roland Tamayo
Ron Ulicny
Ryan Steely
Sam Wolfe Connelly
Saratoga Sake
Serge Gay Jr.
Shane Boyd
Shaunna Peterson
Shepard Fairey
Sonia Shomalzadeh
Steven Daily
Tara McPherson
Teodor Dumitrescu
Teresa Valencia
Tim Biskup
Tim Rusmisel
Tomi Monstre
Travis Louie
Zoltron

Nessun commento: